Bergeggi - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Bergeggi
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: BERGEGGI
 Bergeggi è un comune di 1.224 abitanti della provincia di Savona. Il borgo di Bergeggi è situato nella Riviera di Ponente, sulle pendici del monte Sant'Elena a 347 metri sul livello del mare. Con Legge Regionale nr. 10 del 27 febbraio 1985 è stata istituita la Riserva Naturale Regionale di Bergeggi che comprende l'Isola di Bergeggi e la linea di costa che le sta di fronte. Il comune fa parte della Comunità Montana del Giovo. Dista dal capoluogo circa 10 km. Alla città è stata conferita nel 2006 la Bandiera Blu per la qualità delle sue spiagge.
  L'origine del borgo risale all'epoca romana, anche se nel territorio sono stati trovati reperti risalenti al Neolitico. Nel 992 i vescovi di Savona, proprietari del luogo, costruirono sull'isola omonima un monastero custodente le presunte ceneri di Sant'Eugenio. Successivamente il borgo venne acquistato dalla Repubblica di Genova, nel 1385, seguendone così le sorti genovesi. Entrò quindi a far parte del Regno di Sardegna e del successivo Regno d'Italia nel 1860. La sera del 25 ottobre del 1921 un disastro colpì il paese. A causa di alcuni incendi che si erano sviluppati lungo i fianchi del monte Sant'Elena, esplose il deposito di armi ed esplosivi conservati nel forte militare omonimo. I detriti e le macerie ricaddero in un'area vastissima che arrivava fino a Spotorno e a Zinola che si trovano a parecchi kilometri di distanza. Il mattino dopo si contarono 25 vittime di cui 18 civili e 7 militari che presidiavano il forte. I feriti furono centinaia. Così come gran parte delle strutture abitate anche la chiesa del paese subì gravi danni alla copertura.